Fig. 5. Piccolo cambiamento (a) dell'orientazione dell'equatore lunarerisulta nello spostamento grande (b) del nodo lunare locale (fino al 180).